fbpx
Chiama : +39 0523452390

Cosa pensano i Millenials delle Assicurazioni?

Apr 12, 2021 0 commenti

Immagine che si trova cercando su Google "Millenials assicurazioni"

Che rapporto hanno i Millenials con le Assicurazioni?

È vero che i Millenias sono poco interessati alle assicurazioni e quindi poco propensi a proteggersi dai rischi e ad acquistare polizze?

In realtà, una ricerca realizzata dalla startup Friendz (clicca sul link per conoscere meglio questa realtà giovane e in continua espansione) sembra metterci in guardia da alcuni luoghi comuni, primo tra tutti quello secondo il quale i giovani siano poco sensibili ai bisogni assicurativi e poco propensi all’acquisto di polizze.

Secondo Isabella Fumagalli (AD di un’importante compagnia assicurativa), i Millenials sono “un punto di partenza per sviluppare un nuovo concetto di assicurazione più vicina alle persone”.

La ricerca

Condotta su un campione di 1000 giovani tra i 18 e 35 anni, la ricerca spiega che i millennials hanno una buona opinione del mondo assicurativo.

Sono tanti gli utenti digitali che sono in possesso di un’assicurazione oltre a quella dell’auto o della moto, con particolare preferenza per le polizze vita o per la protezione della casa.

Ben il 15% del totale a livello nazionale ne possiede almeno una, con la polizza Vita (49%) e la Casa (41%) le preferite.

Una piccola curiosità: se l’uomo è più attento alla casa, le giovani donne dedicano maggiore attenzione alla salute e alla tutela degli oggetti; la polizza vita è invece prerogativa delle fasce più “adulte” (26-35 anni).

I giovani hanno dato un voto molto alto ai servizi di e-commerce, indicando come principali fattori innovativi la “comunicazione in tempo reale” e la “velocità del servizio”; queste ultime preferite alla “comodità del servizio” e alla “facilità di reso” (indicato più dalle donne).

Per questo e per molti altri motivi, noi di Colombi Assicurazioni puntiamo ad una comunicazione che stia a metà tra il Physical e il Digital. Mettiamo a disposizione dei nostri clienti strumenti innovativi che li supportino nella scelta della soluzione più adatta a soddisfare le loro esigenze. Tra questi spiccano compagnie assicurative online, possibilità di firma OTP da remoto, pagamenti tramite online banking.

Tutto questo senza però mai snaturare la nostra vera vocazione: quella dell’agente assicurativo, presenza fisica importante nel guidare il cliente verso la scelta giusta.

L’opinione positiva che i giovani hanno del mondo assicurativo secondo questa indagine è in linea con un altro rapporto.

Una ricerca Vertafore, infatti, spiega come la generazione Y sia nuovamente attratta anche dai lavori in ambito assicurativo. I giovani cercano ancora stabilità economica, prospettive di carriera ed equilibrio vita-lavoro, e le assicurazioni possono offrire proprio questo.

Per altre notizie sul mondo assicurativo, visita il nostro sito web.