fbpx
Chiama : +39 0523452390

Consulenza Condomini

Lug 07, 2023 0 commenti

Immagine che compare su Google quando si cerca "condomini"

Per noi italiani la nostra casa è uno dei beni più preziosi e in cui abbiamo investito una bella quota dei nostri risparmi e in alcuni casi ci siamo indebitati sottoscrivendo un mutuo.

Pensate che l’80% degli italiani vive in una casa di proprietà (contro il 36% della vicina e ricca Svizzera) e il 60% vive in condominio.

Quindi è di estrema importanza conoscere se l’assicurazione dei condomini in cui viviamo è adeguata sia nella somma assicurata che nelle garanzie.

Se la somma assicurata è inferiore a quella reale in caso di danno potremmo ricevere un indennizzo parziale e dovremmo metterci dei soldi di tasca nostra per realizzare le riparazioni.

Quindi cosa possiamo fare? 

  • La prima soluzione è quella di richiedere all’amministratore copia della polizza condomini e soprattutto delle condizioni di assicurazione; senza le condizioni contrattuali è praticamente impossibile verificare quali sono le quote a carico dell’Assicurato (scoperti, franchigie, ecc.) e gli eventuali limiti di indennizzo, ad esempio per spese di ricerca del guasto a seguito di fuoriuscita di acqua condotta, danni da grandine, ecc.
  • La seconda soluzione è quella di incaricare un professionista che agisca per conto vostro ed interagisca con l’amministratore; questa soluzione di norma ha un costo … MA per i nostri Clienti la forniamo gratuitamente.
  • Se tale strada non fosse percorribile (l’assemblea condominiale non approva la modifica/aggiornamento della polizza in corso, ecc.) la terza e unica soluzione è quella di sottoscrivere un’assicurazione integrativa per ovviare ad alcune lacune.

Compila il modulo che troverai al link e ti contatteremo per spiegarti in dettaglio oppure non esitare a contattarci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: